Chioggia

Clicca qui per accedere all'elenco completo degli sportelli dei centri Veritas

 

  • Viale Po, 6/d - Sottomarina

    da lunedì a giovedì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17.30

    venerdì dalle 8,30 alle 12,30

  • Numeri utili e contatti

    Call center
    800.466466 da telefono fisso
    da lunedì a venerdì, dalle 8,30 alle 17

    199.401030 da telefono mobile
    da lunedì a venerdì, dalle 8,30 alle 17

    Segnalazione guasti alla rete idrica
    800.896960 da telefono fisso e mobile (attivo 24 ore su 24)

    Autolettura contatore
    800.212742

    Asporto rifiuti voluminosi
    800.811.333

    posta elettronica: info@gruppoveritas.it

  • La raccolta differenziata

    In tutto il territorio sono dislocati contenitori stradali per la raccolta differenziata (vetro plastica e lattine; frazione umida; carta cartoine e Tetra Pak; rifiuto secco).

    Nel centro storico di Chioggia carta, cartone e Tetra Pak sono raccolti porta a porta ogni martedì. Gli utenti non domestici possono chiedere inoltre di essere inseriti nel giro di raccolta porta a porta che viene assicurato tutti i giorni feriali, dalle 12 alle 13. La carta deve essere inserita esclusivamente in sacchetti di carta, scatoloni  oppure legata con lo spago o con nastro di carta. E' vietato utilizzare altri materiali non di carta, come nastro adesivo, filo di ferro o di materiale sintetico.

    Nella zona balneare (ma solo per le utenze commerciali) vetro plastica e lattine sono raccolti porta a porta. I sacchetti devono essere ben chiusi e lasciati, tra le 21 e le 23 dei giorni fissati, immediatamente a ridosso della porta della propria abitazione/attività.

    Su richiesta, viene effettuato per le utenze commerciali un servizio di raccolta porta a porta degli imballaggi di plastica, legno cassette e cartone (cassette e scatoloni).

    I cittadini del Comune di Chioggia possono conferire l’olio alimentare da cucina usato nella sede di Veritas di via P. E. Venturini 111 (località Brondolo) da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 17,30, sabato dalle 8 alle 12 e presso l’Ecocentro di Val da Rio Borgo San Giovanni, aperto da lunedì a sabato, dalle 8 alle 12.

    Al primo conferimento, in orario di apertura degli uffici, i cittadini ricevono una tanichetta di plastica, dotata di filtro, da utilizzare per la conservazione e lo smaltimento dell’olio da cucina usato.

    La raccolta differenziata nel Comune di Chioggia nel 2013 è arrivata al 61%.

  • Come eliminare rifiuti e materiali voluminosi

    Gli oggetti di piccole dimensioni (es. computer, stampanti, frullatori, robot da cucina, piccoli televisori, impianti stereo...) devono essere portati in Ecocentro. I rifiuti e gli oggetti ingombranti di grandi dimensioni ed esclusivamente di origine domestica (divani, poltrone, frigoriferi, armadi...) possono essere anch'essi portati in Ecocentro, situato a Borgo San Giovanni, nell’orario di apertura (vedi "Gli ecocentri") o eliminati con il servizio a domicilio tutti i giorni eccetto il sabato e la domenica.

    Con le stesse modalità è possibile smaltire il residuo verde (sfalci e potature) proveniente da attività di giardinaggio domestiche.

    Per fissare un appuntamento telefonare al numero gratuito 800.811.333 da lunedì a venerdì dalle 8.30-18.00. Si verrà ricontattati da un operatore. L'asporto di rifiuti ingombranti a domicilio è completamente gratuito, ma subordinato al regolare pagamento della TIA.

  • Gli ecocentri

    I cittadini di Chioggia (utenze TIA domestiche) possono portare gratuitamente qualsiasi tipo di rifiuto urbano o assimilato, in particolare tutti quei rifiuti che per natura o per quantità non trovano dislocazione negli appositi cassonetti come ad esempio prodotti etichettati " T" e "F", prodotti elettronici, carta, scarti di attività di giardinaggio nell'Ecocentro di Chioggia in Val da Rio Borgo San Giovanni.

    ORARI:

    • da lunedì a sabato dalle 8 alle 12.

    Le utenze non domestiche, rientranti tra i clienti TIA, potranno conferire i propri rifiuti solo in seguito alla stipula di apposita convenzione nella quale verranno indicate le modalità ed adempimenti necessari per il conferimento (eventuali documenti di trasporto e requisiti del mezzo adibito al trasporto etc..).
     

    Clicca qui per accedere all'elenco completo degli ecocentri Veritas

  • Tassa sui rifiuti

    Devono pagare la Tassa sui rifiuti tutti coloro occupano, detengono o utilizzano locali o aree scoperte, adibiti a qualsiasi uso, che producono rifiuti urbani o assimilati. I valori della Tares sono definiti annualmente dall’Amministrazione comunale e decorrono a partire dal 1° gennaio di ogni anno.

    Le tariffe in vigore sono consultabili nella sezione Tariffe

    Il Regolamento Tares 2013 è disponibile nella sezione Regolamenti

  • Il servizio idrico integrato

    L’acqua potabile a Chioggia è distribuita da Veritas e proviene, per circa l’80%, dall’impianto di potabilizzazione di Cavanella d’Adige, che attinge dal fiume Adige e, per il rimanente, proviene dalla condotta sub-lagunare collegata con la rete idropotabile di Venezia; durante il periodo estivo la percentuale dell’acqua proveniente da Venezia aumenta significativamente. L’acqua distribuita risulta essere tra le migliori d’Italia per qualità, caratteristiche (vedi tabella confronto) numero di controlli analitici effettuati, sia internamente che da parte degli organi preposti, ed economicità: infatti 1.000 litri di acqua di rubinetto (un metro cubo) cioè quanto una persona consuma mediamente in 5 giorni, costano circa un euro.

  • Il servizio di depurazione

    Presso il depuratore di Val da Rio confluiscono le condotte fognarie pubbliche dell’intero territorio comunale, che recapitano il refluo mediante 35 sollevamenti fognari distribuiti capillarmente sul territorio che collettano le acque nere e miste (la gestione delle acque bianche e meteoriche non rientra tra i compiti di Veritas). La tariffa serve per coprire i costi della gestione e del servizio idrico integrato (acqua, fognatura e depurazione). Serve inoltre per finanziare la manutenzione delle reti e degli impianti e per assicurare gli investimenti necessari in un territorio così delicato e particolare come quello servito da Veritas. La tariffa del servizio idrico integrato attualmente applicata risulta abbondantemente sotto la media nazionale e regionale.