Riviera del Brenta

Veritas opera come gestore unico del ciclo dei rifiuti nei 17 Comuni del comprensorio della Riviera del Brenta e del Miranese, garantendo i servizi di raccolta, trasporto, trattamento e recupero dei rifiuti urbani, lo spazzamento stradale e il lavaggio delle strade per l’abbattimento delle polveri sottili. Per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti, nella zona sono raccolte, selezionate e smaltite circa 130.000 tonnellate di materiali all’anno, di cui oltre il 60% in maniera differenziata. Quest’attività viene gestita secondo diverse modalità:

  • cassonetti/contenitori stradali differenziati (in 8 Comuni): i cittadini hanno a disposizione cassonetti e contenitori diversi a seconda della tipologia di rifiuto, che vengono svuotati da mezzi autocompattatori e trasferiti all’impianto di smaltimento di Mirano. In alcuni Comuni i cassonetti del rifiuto secco sono dotati di una calotta che si apre solo con una chiave/tessera elettronica, consegnata a ogni utenza.
  • porta a porta (in 8 Comuni): ogni famiglia separa a casa propria i rifiuti a seconda della tipologia e li raccoglie in appositi sacchi e/o bidoncini di colore diverso (messi a disposizione dall’azienda). Questi devono essere semplicemente lasciati fuori dall’abitazione, ben chiusi, la sera prima della raccolta, che Veritas effettua in giorni ed orari predefiniti.
  • misto con contenitori stradali e porta a porta (in un Comune): gli utenti hanno la possibilità di utilizzare apposite campane per carta e multimateriale (vetro, plastica e lattine), mentre per il secco, l’organico e il verde il servizio la raccolta viene eseguita con il sistema del porta a porta.

Veritas non è autorizzata a raccogliere l'amianto, pertanto gli utenti si devono rivolgere a ditte specializzate del settore.

La società dispone a Mirano di una stazione di trasferenza attrezzata per lo stoccaggio e la logistica dei rifiuti solidi urbani raccolti nel territorio dei Comuni della Riviera del Brenta e del Miranese, oltre ad alcune tipologie specifiche che provengono da tutti i Comuni soci di Veritas. La stazione è dotata di un impianto automatizzato per il lavaggio dei mezzi adibiti alla raccolta. Nel sito è presente anche un’officina per la riparazione dei mezzi. Sono presenti due depuratori per il trattamento delle acque dei piazzali e del lavaggio mezzi prima dello scarico nella fognatura.

Per quanto riguarda lo spazzamento delle strade, personale e mezzi specializzati di Veritas garantiscono la pulizia delle strade dei 17 Comuni serviti. Con questa operazione, l’azienda contribuisce anche all’abbassamento dei livelli di inquinamento atmosferico e all’abbattimento delle polveri sottili (PM10). I rifiuti dello spazzamento stradale vengono inviati ad impianti di recupero.