La divisione servizio idrico

L’acqua è sicuramente una risorsa rinnovabile ma non illimitata. Per questo motivo, è necessario effettuarne un uso razionale e “sostenibile”, dove il tasso di riproduzione dell’acqua deve essere uguale o superiore a quello di utilizzo. In quest’ottica, Veritas ha sviluppato il proprio servizio idrico integrato (che comprende la gestione di acquedotti, fognature e depurazione) per garantire una fornitura di acque superficiali e sotterranee di buona qualità per un utilizzo idrico equilibrato ed equo, in linea con gli obiettivi della normativa italiana e comunitaria. La società persegue, infatti, l’obiettivo di aumentare l’affidabilità e l’efficienza di questo servizio mantenendo grande attenzione all’impatto ambientale e all’ottimizzazione dei costi. Attraverso l’attività delle proprie aree territoriali (Venezia e Mogliano Veneto, Riviera del Brenta - Miranese e Chioggia), Veritas gestisce il ciclo integrato delle acque in base alle specificità del territorio, occupandosi del prelievo, del sollevamento, del trattamento e della distribuzione di acqua per uso civile e industriale, oltre alla raccolta e alla depurazione di acque reflue domestiche e industriali.

 

 

L’acqua potabile erogata da Veritas proviene principalmente da acqua di falda, solo una piccola parte è prelevata dai fiumi Adige e Sile e resa potabile negli impianti di Ca’ Solaro (Favaro Veneto) e Cavanella d’Adige (Chioggia). L’utilizzo di impianti ad alta tecnologia permette di controllare l’intero ciclo integrato delle acque in modo efficace anche in contesti ambientali molto particolari, basti pensare ai centri storici di Venezia e Chioggia. L’acqua distribuita da Veritas è tra le più economiche in Italia (costa 0,001 Euro al litro) ed è rispettosa dell’ecosistema, dato che la sua produzione e il trasporto non hanno alcun impatto sull’ambiente (diversamente dal quanto succede per le bottiglie di plastica). Ogni anno vengono effettuate numerose analisi da parte del laboratorio Veritas (a Fusina) e di enti pubblici (Arpav e Usl) per verificarne la qualità.

Il laboratorio è accreditato secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 con accreditamento n. 0211. L’elenco delle prove accreditate è reperibile nel sito di Accredia nella pagina Ricerche delle prove accreditate Laboratori, eseguendo l’accesso alla sezione Laboratori di Prova e digitando il numero del certificato 0211 nel campo Ricerca prove accreditate per Laboratorio.

Sono disponibili acquedotti di tipo civile e industriale, impianti di potabilizzazione e depurazione all’avanguardia e sistemi per lo smaltimento reflui specifici per ogni zona. Il servizio idrico integrato di Veritas permette, così, di gestire tutto il sistema adattandosi alle specifiche condizioni del territorio e mantenendo il pieno controllo sull’efficienza di tutti gli impianti e i sistemi presenti nelle varie zone:

  • Area territoriale Venezia e Mogliano Veneto
  • Area territoriale Riviera del Brenta - Miranese
  • Area territoriale Chioggia 

L'acqua è una risorsa preziosa non solo per bere e lavarsi, ma anche per produrre cibo, carta, abiti ecc. Un buon indicatore di quanto razionalmente ne facciamo uso è dato dall'impronta idrica, definita come il volume totale d'acqua dolce necessario alla produzione dei beni o dei servizi consumati. Leggete qui la pagina web in italiano del sito Waterfootprint.org e calcolate voi stessi l'impronta idrica che vi lasciate alle spalle.

VERITAS SPA ha adottato la carta dei servizi  quale strumento principale con il quale l'azienda si impegna, nei confronti degli utenti, al rispetto di alcuni principi generali e al rispetto della garanzia di specifici livelli di servizio. In essa vengono fissati dei principi generali ai quali deve ispirarsi tutta l’attività dell’azienda quali trasparenza, efficienza ed efficacia, qualità e sicurezza, continuità del servizio.

In relazione a quanto previsto dalla deliberazione AEEG 586/2012 VERITAS mette a disposizione dei suoi utenti i seguenti documenti:

 

livelli di qualità garantiti dal gestore nel rispetto della normativa vigente

vedi capitolo 5 della carta dei servizi

livelli di qualità raggiunti l'anno scorso

link alla pagina dedicata

servizio idrico integrato - la carta dei servizi

leggi e scarica il documento

qualità dell'acqua fornita

link alla pagina dedicata

condizioni contrattuali

le tariffe

il regolamento di fornitura

procedure di reclamo

leggi il paragrafo 5.3.7 della carta dei servizi, a pagina 11

glossario delle definizioni

Leggi qui il glossario completo delle definizioni di cui all'allegato 4 della Direttiva (delibera AEEG 586/2012)