Call Center 800.466.466 / 041.96.555.30

Guasti servizio idrico 800.896.960

Autolettura contatore idrico 800.212.742

Asporto ingombranti 800.811.333

Altri

Pubblicazioni

  • Chi è Veritas? Quali servizi fornisce? In quale territorio opera?
    Nata nel 2007, Veritas è una società pubblica di proprietà dei 51 Comuni soci che eroga servizi idrici integrati e ambientali nell'area metropolitana di Venezia e della provincia di Treviso.
    Sicurezza, legalità, innovazione, competenza, protezione dell'ambiente, sostenibilità, orientamento al servizio sono alla base dell'impegno quotidiano dell'azienda, definendone la strategia imprenditoriale e ambientale che trae origine dalla stessa natura pubblica della società.

  • Il 15 settembre volontari di tutto il mondo hanno preso parte al world clean up day. Questa onda verde ha unito milioni di persone dalla Nuova Zelanda alle Hawaii, passando per Venezia, con lo scopo di ripulire l’ambiente e promuovere l’esercizio di una cittadinanza attiva a livello globale per una cultura di rinnovato rispetto verso la laguna e la sua gronda. L’iniziativa, di carattere prettamente civico ed educativo, senza alcun connotato politico, è riuscita a mobilitare un vasto numero di partecipanti i quali, durante l’intero arco della giornata, si sono impegnati in un lavoro di clean up dai rifiuti plastici che oramai invadono vastissime aree lagunari.
    Veritas ha collaborato fornendo assistenza, il materiale necessario per la raccolta, guanti e una chiatta e il personale addetto per il conferimento dei rifiuti presso l’ecocentro di Rialto.

  • Lungo gli 85 chilometri dei litorali sabbiosi di Bibione, Caorle, Cavallino-Treporti, Eraclea, Jesolo, Lido di Venezia e Sottomarina, il Gruppo Veritas gestisce la raccolta dei rifiuti spiaggiati.
    Un territorio nel quale scorrono molti fiumi: Brenta, Dese, Livenza, Lemene, Zero, Piave, Tagliamento e soprattutto Adige (il secondo fiume italiano per lunghezza) attraversano aree popolose raccogliendo grandi quantità di rifiuti e materiali che poi si riversano sui litorali vicino alla foce.
    Per questo, è stato messo a punto un progetto per il miglioramento della gestione dei rifiuti spiaggiati, illustrato nel numero di dicembre di Italiapiù.

  • Protezione dell’ambiente e corretto impiego delle risorse sono alla base della strategia imprenditoriale e ambientale del Gruppo Veritas che eroga servizi pubblici essenziali come la raccolta dei rifiuti, il servizio idrico integrato e altri servizi urbani collettivi.
    In un ambito territoriale complesso (assegnato per legge), dalle molteplici esigenze, con specificità e specialità uniche al mondo, il Gruppo opera da un lato per proteggere le fonti di approvvigionamento idriche, sviluppare le reti di distribuzione dell’acqua, gestire le reti fognarie e gli impianti di depurazione, dall’altro per efficientare i servizi prodotti ed erogati, introdurre sistemi organizzativi adeguati e crescentemente protettivi e aumentare il grado di soddisfazione degli utenti e la loro responsabilizzazione.

  • La customer satisfaction è uno strumento indispensabile per la costruzione di un’organizzazione aperta alle esigenze delle pubbliche amministrazioni e dei cittadini.
    Rilevare la customer per un’azienda pubblica come Veritas significa ancora di più attivare un orientamento verso l’utente, per ascoltare i cittadini, raccogliere idee e suggerimenti, promuovere la partecipazione per migliorare la qualità dei servizi prodotti avviando processi di cambiamento e rimodulazione dei servizi sulla base del feedback raccolto.
    Ogni anno, Veritas realizza ricerche di customer indirizzate sia ai clienti domestici sia ai clienti commerciali e che prendono in esame tutte le attività, nell’ambito dell’igiene urbana, dell’idrico e degli altri servizi offerti.
    Qui è riportata una sintesi dei risultati del 2017 che mostrano una percezione qualitativamente positiva degli standard e dell’impegno dell’azienda.

  • Ideato e finanziato dal Gruppo Veritas, il progetto mira a tracciare e certificare la filiera che inizia dal recupero del legno dai rifiuti urbani nell’area metropolitana di Venezia e si conclude con il riciclaggio – tramite produzione di pannelli in truciolare da legno – presso la Fantoni spa di Osoppo, azienda partner dell'iniziativa e leader nella produzione di mobili per ufficio e pannelli in legno MDF o truciolare. Da poco avviato per essere completato entro il 2018, il progetto è stato pensato per dimostrare come sia possibile produrre benefici per il territorio, l’ambiente e l’economia, legando tra loro da un lato comportamenti individuali virtuosi di cittadini e di attività commerciali in materia di raccolta differenziata e dall’altro, modalità di gestione dei rifiuti sostenibili da parte di aziende pubbliche e visioni strategiche innovative verso un’economia circolare messe in atto da imprese private.