Contact Center 800.466466

Segnalazioni igiene ambientale 800.811333

Guasti idrici 800.896960

Autolettura contatore 800.212742

Altri

Affitto di ramo d'azienda ASVO/VERITAS

Lunedì 22 Gennaio 2024

Altro

Il 14 novembre 2023, è stato sottoscritto tra Asvo e Veritas contratto di affitto di ramo d’azienda costituito dal complesso dei beni, dei diritti e dei rapporti giuridici organizzati da Asvo per lo svolgimento delle attività afferenti al servizio di gestione dei rifiuti (ramo igiene urbana) nei territori dei Comuni soci di Asvo, facenti parte dell’Ambito territoriale ottimale di operatività di Veritas e precisamente dei Comuni di Annone Veneto, Caorle, Cinto Caomaggiore, Concordia Sagittaria, Fossalta di Portogruaro, Gruaro, Portogruaro, Pramaggiore, San Michele al Tagliamento, San Stino di Livenza e Teglio Veneto, i cui effetti decorrono dall’1 gennaio 2024.

Veritas, per effetto di un'operazione di aggregazione già da tempo iniziata, detiene una partecipazione di controllo in Asvo, corrispondente al 55,75% del capitale sociale, la cui restante parte è detenuta dagli originari Comuni soci di Asvo.

Per effetto della suddetta operazione di aggregazione, Veritas già espletava, tramite la sua controllata Asvo, il servizio pubblico di gestione integrata dei rifiuti urbani anche nel territorio dei Comuni soci di Asvo, in tal modo assicurando la gestione unitaria del servizio pubblico sull’intero Bacino territoriale Venezia Ambiente.

L’operazione suddetta , che ha condotto alla recente sottoscrizione del contratto di affitto di ramo d’azienda,  è coerente con l’attuale impianto normativo, in particolare con l’art. 200,  comma  1,  lett.  a)  e b)  del  d.lgs. 152/2006, recante “norme in materia ambientale” e l’art.  3-bis del D.L.  n.  138/2011 e smi, recante “ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo” che impongono il superamento della frammentazione delle gestioni e il conseguimento di adeguate dimensioni territoriali, al fine di consentire economie di scala e di massimizzare l'efficienza del servizio di igiene urbana. I servizi pubblici locali a rete di rilevanza economica, come il servizio di igiene urbana, devono, infatti, essere necessariamente organizzati su ambiti o bacini territoriali ottimali e omogenei. 

L’operazione è altresì coerente con il recente D.lgs. n.  201/2022, recante il  “riordino della disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica” e con il decreto del ministero dell’Economia e delle finanze del 28 aprile 2023 recante “Misure incentivanti in favore degli enti locali che aderiscono alle riorganizzazioni e alle aggregazioni dei servizi pubblici locali ai sensi dell'articolo 5 del decreto legislativo 23 dicembre 2022, n. 201”.

In forza di detto contratto, a far data dall’1 gennaio 2024, Veritas prosegue senza soluzione di continuità nel servizio di gestione dei rifiuti, precedentemente svolto attraverso la propria controllata Asvo nel territorio dei Comuni sopra menzionati, e subentrerà in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi in essere. 

L’operazione di affitto di ramo d’azienda ha comportato necessariamente il trasferimento anche dei dati personali contenuti nei documenti e nei contratti di tutti i soggetti interessati, intesi quali utenti, fornitori e personale dipendente.
I dati personali acquisiti sono trattati da Veritas nel rispetto del regolamento 27/04/2016/679/UE (GDPR) e del D.lgs. 196/2003 e smi e, in particolare, dei principi di cui all’art. 5 del GDPR.

Tutte le informative sul trattamento dei dati personali inerenti i rapporti attivi e passivi afferenti alla gestione dei rifiuti nei quali Veritas è subentrata sono reperibili al link https://www.gruppoveritas.it/privacy. Le informative contengono le indicazioni utili ai fini dell’esercizio dei diritti da parte degli interessati, nonché i punti di contatto del titolare e del responsabile della protezione dei dati personali (Rpd/Dpo).