Call Center 800.466.466 / 041.96.555.30

Guasti servizio idrico 800.896.960

Autolettura contatore idrico 800.212.742

Asporto ingombranti 800.811.333

Altri

Riconoscimenti per Veritas e i suoi servizi

Giovedì 3 Novembre 2016

Rifiuti

Importanti riconoscimenti per Veritas e  i servizi gestiti. Anci (l’associazione che riunisce i Comuni Italiani) e Consorzio nazionale imballaggi (Conai) hanno premiato il Comune di Venezia per aver raggiunto lo scorso anno il 53,08% di differenziata. Insieme a Milano e Torino, è uno dei tre Comuni metropolitani ad aver superato nel 2015 il 50%. “Il traguardo raggiunto è molto significativo – ha commentato l’assessore all’Ambiente, Massimiliano De Martin – soprattutto se si tiene conto che il dato comprende anche la percentuale del centro storico di Venezia, in cui la raccolta dei rifiuti avviene porta a porta. Siamo all'inizio di un processo virtuoso che grazie al nuovo modello di raccolta differenziata in via di sperimentazione porterà esiti ancor più importanti. Un particolare ringraziamento a Veritas e ai suoi lavoratori, per l’ottimo servizio assicurato”.

Ai 5 Comuni della Riviera del Brenta (Campagna Lupia, Campolongo, Camponogara, Fossò e Vigonovo) che gestiscono in maniera integrata la raccolta dei rifiuti e l’igiene urbana è stato invece assegnato il premio Italian resilience award 2016. In questo territorio, il sistema integrato di raccolta ha fatto arrivare la percentuale di differenziata al 77%, la produzione totale di rifiuti è scesa del 5% con conseguente contenimento dei costi. Il riconoscimento è promosso da EcoNewsweb.it, Primaprint e Kyoto Club ed è rivolto ai Comuni e alle aziende che, nel triennio 2014-16, si sono impegnati in attività condivise a favore dello sviluppo sostenibile.

Veritas ha ricevuto anche il premio Sviluppo sostenibile, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile ed Ecomondo con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, e assegnato alle imprese che fanno della qualità ambientale un elemento di sviluppo e si distinguono per la realizzazione di progetti innovativi e facilmente replicabili, che producano però benefici ambientali, economici e occupazionali.

Il riconoscimento è stato assegnato per Green propulsion laboratory, una piattaforma tecnologica che ha realizzato due impianti di chimica verde per la creazione di biocarburanti nell’ambito del progetto di riconversione di Porto Marghera. Oilchem produce infatti biodiesel e glicerolo da residui oleosi vegetali provenienti dal territorio veneziano; Photogreen realizza foto-bioreattori per la coltura di alghe e produce biomasse, utilizzabili poi per biodiesel, idrogeno, biogas e bioetanolo.

Infine, un riconoscimento anche per l’innovazione tecnologica. Smau ha infatti premiato Veritas per aver trasferito la bolletta digitale sull’home banking. Da tempo Veritas ha adottato procedure informatiche che permettono di svolgere in modo completamente automatico e digitale (quindi senza carta) il complesso iter amministrativo e finanziario che sovrintende alla gestione delle 2.500.000 bollette emesse ogni anno. Il vantaggio per i cittadini che utilizzano il sistema di pagamento Cbill è una maggiore facilità, comodità e trasparenza nelle transazioni, oltre a elevati livelli di sicurezza.