Chioggia

All’interno del territorio di Chioggia, Veritas gestisce la raccolta di rifiuti urbani servendosi di mezzi e strutture adeguate per effettuare la raccolta differenziata di umido organico, carta e cartone, vetro plastica e lattine (VPL), imballaggi, rifiuti urbani pericolosi (RUP, ossia pile usate e medicinali scaduti) e degli indumenti usati. Oltre a questo, effettua anche la raccolta di oggetti ingombranti su richiesta e per appuntamento. Dispone di un Ecocentro Comunale dove possono essere conferiti la maggior parte dei rifiuti. La raccolta differenziata avviene secondo tre modalità:

  • Per gli utenti domestici e le piccole utenze commerciali viene effettuata mediante cassonetti/contenitori stradali differenziati: 980 contenitori per il secco non riciclabile, 760 bidoni per l’umido, 480 campane e altri contenitori per VPL, più di 280 cassonetti per carta e cartone e 37 contenitori della Caritas (per gli indumenti usati) sono dislocati nella maggior parte del territorio di Chioggia. Il loro svuotamento viene effettuato con frequenza differenziate, stabilite d’accordo con l’amministrazione comunale.
  • Per i soli utenti domestici del centro storico di Chioggia la raccolta della carta cartone viene effettuata porta a porta con conferimento il martedì sera. 
  • Per le utenze commerciali Veritas effettua, su richiesta, il servizio porta a porta per la raccolta di imballaggi in plastica e legno (cassette), imballaggi misti (nylon, cassette polistirolo), imballaggi in cartone (cassette e scatoloni) e VPL (vetro, plastica, lattine). Per alcune grandi utenze questi rifiuti vengono raccolti mediante appositi cassoni scarrabili o contenitori  dedicati.

 

Borgo San Giovanni (Chioggia) è attiva una stazione di travaso che provvede allo stoccaggio provvisorio dei rifiuti urbani e speciali assimilati provenienti dalla raccolta urbana del comune di Chioggia, oltre a rifiuti speciali provenienti da utenze non domestiche. Quest’area dispone di un piazzale di travaso (per lo stoccaggio dei rifiuti urbani secco non riciclabile, biodegradabili e VPL), sette silos per lo smistamento dei rifiuti differenziati, cassoni per lo stoccaggio di rifiuti speciali differenziati, un deposito per rifiuti urbani pericolosi e un piazzale per la vagliatura delle alghe provenienti dall’arenile. Vicino alla stazione di travaso è attivo un ecocentro fisso dove tutti i cittadini (utenze domestiche) possono gratuitamente lasciare i rifiuti domestici. Un capitolo a parte merita la possibilità di consegnare giocattoli usati ma funzionanti: più di 100 pacchi di giochi sono stati consegnati a bambini di villaggi del Perù e della Costa d’Avorio grazie alla comunità missionaria di Villaregia. Un modo semplice ma innovativo di coniugare la raccolta differenziata con la solidarietà.