Call Center 800.466.466 / 041.96.555.30

Guasti servizio idrico 800.896.960

Autolettura contatore idrico 800.212.742

Asporto ingombranti 800.811.333

Altri

Come leggere il contatore dell’acqua

Come comunicare l’autolettura

L’autolettura dei propri consumi idrici può essere comunicata:

  • collegandosi allo sportello on line;
  • chiamando il numero verde gratuito 800.212.742 (attivo 24 ore su 24) tenendo a portata di mano il numero del contratto relativo al servizio idrico, visibile sulla propria bolletta nella prima pagina.

Per vedere addebitati esclusivamente i consumi reali (e non quelli presunti), l'autolettura deve essere comunicata nel periodo indicato nella bolletta.
 

  • Modello a lancette

I quadranti con numeratori neri indicano i metri cubi, mentre i decimali sono di colore rosso. Per leggere il contatore basta annotare i numeri con gli indici neri. La lettura si esegue in senso orario, partendo dal basso a sinistra e procedendo verso destra. Devono essere lette solo le lancette degli orologi neri.
Come moltiplicare i valori:

  • il primo x 1000 m3
  • il secondo x 100 m3
  • il terzo x 10 m3
  • il quarto x 1 m3

Se la lancetta è posta tra due numeri, va considerato il numero più basso che precede la lancetta.

 

  • Modello a lettura diretta

È sufficiente considerare (leggendole come di consueto da sinistra verso destra) le cifre intere di colore nero, ignorando gli zeri a sinistra del primo numero. Se la cifra non è ben allineata, bisogna considerare quella inferiore.

 

Vantaggi dell’autolettura

Con l’autolettura del contatore dell’acqua, comunichi i consumi registrati dal tuo contatore. Questo consente di ricevere la bolletta elaborata sulla base dei consumi effettuati e non su quelli stimati.

Consigli

Nei mesi invernali è consigliabile proteggere il contatore dell’acqua. Se si trova all’aperto, per evitare che venga danneggiato dal ghiaccio, il contatore va protetto con stracci. Se le temperature sono molto rigide (soprattutto la notte, quando non ci sono consumi e l'acqua ristagna), è preferibile inserire materiali isolanti, ad esempio polistirolo o poliuretano espanso, nel luogo dove è alloggiato.
Se la temperatura è costantemente e abbondantemente sotto lo zero, quindi soltanto nelle giornate più fredde, è opportuno lasciar scorrere dal rubinetto un filo d’acqua per impedire la formazione di ghiaccio: è sufficiente una modesta quantità, per esempio facendola scorrere in vasca da bagno e raccogliendola in una bacinella, per poterla riutilizzare ed evitare così inutili sprechi.

Danneggiamento, perdite idriche o guasti

In caso di perdite idriche o se il contatore fosse danneggiato o guasto, avvisare immediatamente il servizio guasti rete idrica al numero verde gratuito 800.896.960, che interverrà prontamente.

Condominio

Per le utenze condominiali, il contatore è unico. L’amministratore procede al pagamento della spesa condominiale e poi provvede a una ripartizione secondo millesimi.