Call Center 800.466.466 / 041.96.555.30

Guasti servizio idrico 800.896.960

Autolettura contatore idrico 800.212.742

Asporto ingombranti 800.811.333

Altri

I Comuni soci di Asi diventano soci di Veritas: approvata la fusione

Giovedì 1 Giugno 2017

Acqua

I Comuni soci di Asi hanno ceduto le azioni a Veritas, passo decisivo ed essenziale per integrare le due società. Asi è la società per azioni, con sede a San Donà di Piave, che gestisce il servizio idrico integrato nei Comuni di Caorle, Ceggia, Cessalto, Eraclea, Fossalta di Piave, Jesolo, Musile di Piave, Noventa di Piave, San Donà di Piave, Torre di Mosto, Zenson di Piave. I valori economici dell’operazione sono stati oggetto di perizie, rinnovate (come previsto dal Codice civile) e ratificate dai Consigli d'amministrazione delle due società.

I Comuni ex soci di Asi posseggono da oggi l’11% di Veritas, a sua volta aumentata nel capitale per l’intero valore di Asi che è stato stimato in circa 30 milioni di euro. L’Assemblea straordinaria di Veritas ha concluso l’operazione, deliberando un aumento di capitale per un totale di 60 milioni di euro, attribuito per metà ai soci di Asi e per l’altra al Comune di Venezia; spicca anche il Comune di Jesolo che accresce il suo peso tra gli azionisti. Resta il secondo azionista il Comune di Chioggia e mantengono il loro peso i comuni della Riviera del Brenta e il Miranese che detengono il 30% circa del capitale della società pubblica attiva principalmente nei servizi di igiene urbane e idrico integrato.

Lo scopo di questa operazione di fusione – prevista dalle leggi e dalle normative di settore – è di far sì che il servizio idrico integrato sia gestito da un unico soggetto all’interno del Bacino laguna di Venezia, allargato nel suo perimetro tre anni fa. Inoltre, l’integrazione tra le due società, potrà favorire un miglioramento dei servizi resi ai cittadini, assicurando quegli standard che la legislazione nazionale impone crescentemente.

I territori serviti da Veritas e da Asi (la maggioranza dei Comuni appartenenti alla Città metropolitana di Venezia) possono infatti già contare su servizi di buon livello e sulle tariffe più basse del Veneto. Veritas garantisce il servizio idrico integrato in 25 Comuni ove risiedono 650 mila abitanti. Asi garantisce il servizio idrico integrato in 11 Comuni ove risiedono 130 mila abitanti. In entrambi i territori gravitano, complessivamente oltre 40 milioni di turisti all’anno.